Slide Prova di tenuta a bagno d’acqua
o con gas tracciante?
Trova la soluzione giusta per il tuo packaging

PROVA DI TENUTA A BAGNO D’ACQUA

La prova di tenuta a bagno è un metodo di prova visiva. L’articolo in prova è completamente immerso nell’acqua. In caso di perdite, sono visibili bolle d’aria ascendenti.

PROVA DI TENUTA CON GAS TRACCIANTE

La prova di tenuta con gas viene eseguita utilizzando sensori di gas. L’elemento in prova deve contenere il gas tracciante definito. Se sono presenti perdite, il gas che fuoriesce viene rilevato dai sensori.

COME PROCEDE IL TEST?

I sistemi bubble test sono costituiti da un bacino d’acqua trasparente in cui un campione di prova è completamente immerso e può essere ispezionato dal tester da tutti i lati per verificare la presenza di bolle d’aria, ovvero perdite. Idealmente, sono disponibili supporti per tenere il campione di prova sott’acqua durante questo processo.

Il bubble test funziona meglio quanto più alta è la pressione nell’elemento in prova rispetto alla pressione ambiente. Quindi notevoli flussi di bolle d’aria salgono dalle perdite alla superficie dell’acqua. Ad una differenza di pressione di pochi mbar, la tensione superficiale dell’acqua ritarda o impedisce la formazione di bolle. Pezzi o componenti massicci vengono quindi pressurizzati con aria compressa per la prova di tenuta dell’acqua. Viceversa, è anche possibile ridurre la pressione ambiente nella camera dell’acqua: lo spazio d’aria sopra l’acqua viene evacuato a questo scopo.

Per un processo di prova controllato, è necessario definire e rispettare una pressurizzazione o un’evacuazione sempre uguale, nonché un tempo di prova sott’acqua. Il controllo visivo e l’attenzione del tester sono fondamentali: deve notare le bolle d’aria in aumento e può così determinare la posizione della perdita sull’elemento in prova.

I sistemi con gas tracciante sono disponibili sia per prove su campioni casuali, sia come macchine in linea completamente automatizzate per il controllo dell’intera produzione. Uno o più elementi di prova vengono posizionati in una camera, viene creato un vuoto e il gas che fuoriesce dalle perdite viene rilevato dai sensori.

I prodotti alimentari o medici confezionati con atmosfera modificata sono principalmente testati per la fuoriuscita di CO2. È già presente in molti pacchetti come parte dell’atmosfera gassosa modificata. Questo è diverso per pezzi o gruppi di componenti che devono essere applicati intenzionalmente con gas tracciante. Nel caso dei requisiti di tenuta più severi, l’elio o l’idrogeno fungono da gas in traccia che, con le loro piccole dimensioni molecolari, possono superare anche le più piccole perdite. Per l’imballaggio alimentare, un test così accurato è raramente necessario. Inoltre, l’idrogeno aggiunto rende difficile analizzare l’atmosfera modificata per l’ossigeno residuo.

Il test di tenuta con gas tracciante può essere automatizzato molto facilmente e quindi include anche la documentazione digitale dell’avanzamento del test. Il controllo di qualità viene effettuato indipendentemente da un ispettore umano ed è assolutamente standardizzato. I sensori forniscono valori misurati dai quali è possibile ricavare un tasso di perdita esatto.

Classificazioni di tenuta

Tutti i materiali di imballaggio e i componenti saldati hanno minuscole aperture che possono essere interpretate come perdite. Formulato tecnicamente, non esiste la tenuta assoluta. Se un elemento in prova è “a tenuta” o “che perde” può essere detto solo con riferimento al tasso di perdita predefinito. Questo imposta il limite tra una perdita tollerabile e una perdita che mette in pericolo la funzione o la sicurezza del prodotto.

Ciascun metodo di verifica delle perdite presenta vantaggi e svantaggi. Dipende da cosa si desidera testare, da come si definisce la tenuta e da come si desidera integrare il test nella propria produzione.

PROVA DI TENUTA A BAGNO D’ACQUA

Pro

  • precisa localizzazione della perdita
  • analisi dei punti deboli per ottimizzare il processo produttivo (es. Giunzioni, punti di saldatura, condizioni del materiale, difetti di assemblaggio, ecc.).
  • pezzi costosi possono essere rilavorati selettivamente

Contra

  • possible errore umano
  • l’elemento in esame potrebbe non essere in grado di tornare alla produzione (alimenti)
  • pulizia regolare della camera o cambi d’acqua necessari

Idoneo specialmente

  • per componenti medio-grandi con bassa complessità dello stampo, ad es. raccordi in acciaio inossidabile, serbatoi di carburante, parti in plastica, ecc.
  • per confezioni in atmosfera modificata
  • per flow bag, vassoi termoformati, buste, tetrapak, blister, fiale, bustine, capsule, lattine, bottiglie
  • per test a campione

Non idoneo

  • per parti geometricamente complesse
  • per il rilevamento di microperdite (tasso di perdita sotto 10-4 mbar l/s)

PROVA DI TENUTA CON GAS TRACCIANTE

Pro

  • determinazione del tasso di perdita
  • brevi tempi di risposta
  • test automatici & documentazione digitale
  • può essere integrato nella linea di produzione

Contra

  • potrebbe essere necessario introdurre il gas di prova nel prodotto
  • perdite sproporzionatamente grandi, dalle quali il gas di prova fuoriesce troppo rapidamente, possono falsare il test

Idoneo specialmente

  • per confezioni in atmosfera modificata contenenti CO2
  • per il rilevamento di microperdite (tasso di perdita sotto 10-4 mbar l/s)
  • per il controllo al 100% della produzione

Non idoneo

  • per localizzare una perdita (possibile con sonda)

LE VOSTRE CONFEZIONI SONO A TENUTA?

Non scendere a compromessi e affidati ai sistemi di qualità certificati di WITT per i test di tenuta industriali.

Con la serie di modelli LEAK-MASTER® di WITT, avete la scelta: prova di tenuta a bagno d’acqua o con CO2 come gas tracciante.

LEAK-MASTER®
EASY


YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Ottimizza il processo di confezionamento rilevando le perdite con la massima precisione. Il test di tenuta a bagno d’acqua è semplice ed efficace con il tester di tenuta LEAK-MASTER® EASY.

LEAK-MASTER®
PRO 2


YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Test di campioni non distruttivi e funzionamento intuitivo. Il LEAK-MASTER® PRO2 rileva la CO2 emergente. Ispezione di qualità per utenti avanzati con documentazione automatica.

LEAK-MASTER®
MAPMAX


YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Rilevamento di perdite su scala industriale utilizzando CO2 come gas tracciante. Con LEAK-MASTER® MAPMAX controlli tutta la tua produzione: completamente automatizzata e integrata nella tua linea di confezionamento.

CONFEZIONI IN ATMOSFERA MODIFICATA?

Conservazione e freschezza più lunghe. Questo è ciò che riguarda il confezionamento di alimenti, prodotti farmaceutici e cosmetici. WITT è un esperto nella tecnologia di confezionamento con gas modificati e offre miscelatori di gas, analizzatori di gas e rilevatori di perdite in particolare per MAP.

Contatto

WITT ITALIA Srl

Via Papa Giovanni XXIII 18
24030 Solza (BG)
Italia
Tel. +39 035-4933273

Siamo esperti nelle soluzioni personalizzate nell’ingegneria di processo del gas e nella tecnologia per la sicurezza del gas. Forniamo miscelatori di gas, tester di tenuta, analizzatori di gas e tecnologia per la sicurezza del gas alle industrie alimentari, delle bevande e dell’acciaio. Dalla selezione e pianificazione del prodotto all’installazione, manutenzione e riparazione, puoi fare affidamento sul nostro supporto tecnico in ogni fase del processo.

Note legali | Informativa sulla privacy